17 settembre 2014

Friands alle fragoline

financiers alle fragoline

Oggi una ricetta super veloce e golosissima!
Con le ultimissime fragoline che ho trovato ultimamente al mercato ho realizzato questi dolcini francesi, molto popolari in Australia e Nuova Zelanda, si chiamano Friands.

La particolarità sta nella loro consistenza, che rimane piuttosto umida, e nel sapore molto delicato (nonostante la quantità di burro e zucchero notevole, e lo dice una che non ama particolarmente i dolci troppo dolci, appunto!).

I frutti di bosco si abbinano perfettamente a questo dolce, ma potete utilizzare anche dell'altra frutta, io ho provato anche con delle prugne (vedi foto sotto).





financiers alle prugne



Ingredienti per circa 8 friands
ricetta tratta dal blog What Katie ate

5 albumi d'uovo
150 gr. di burro fuso
88 g di mandorle tritate finemente
185 gr. di zucchero a velo
50 gr. di farina integrale
una manciata di fragoline o di frutta di stagione


  • In una ciotola sbattete gli albumi ma senza montarli a neve.
  • Aggiungete il burro fuso e mescolate.
  • Aggiungete le farine e lo zucchero a velo e amalgamate il tutto bene facendo attenzione a non formare grumi.
  • Versate il composto negli stampi precedentemente imburrati e infarinati.
  • Infornate a 180° per circa 25/30 minuti o finché i friands saranno appena dorati in superficie.



27 commenti:

  1. Oltre che buoni anche stra-belli...si gustano prima con gli occhi!
    Buon pomeriggio

    RispondiElimina
  2. veloce ma molto molto carina,brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la cosa carinissima di questa ricetta è che con pochi passaggi hai un dolcino di grande effetto (e sapore!)

      Elimina
  3. Mooolto buona..solo con gli albumi..
    Buonaserata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, in compenso c'è un quintale di burro e zucchero :DDD
      Però buoni eh! :)

      Elimina
  4. Wow...invitanti già dall aspetto....complimenti!

    RispondiElimina
  5. Un buon sistema per utilizzare gli albumi!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Mila, poi con i tuorli puoi sempre fare un'ottima carbonara! :D

      Elimina
  6. Bellissima ricettina! Sempre super brava tu!

    RispondiElimina
  7. Belli questi dolcigni!

    Ma i friands e i financiers sono più o meno la stessa cosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nei financiers, al contrario dei friands, viene utilizzato il burro bruno (cioè si fa cuocere il burro finché non diventa bruno), questo dovrebbe conferire al dolce un sapore particolare.
      Ciao Valerita! :)

      Elimina
    2. grazie per la risposta! mi piace molto il tuo blog, ti seguo sempre.
      (tra l'altro solo ora mi sono accorta di avere scritto "dolcigni" al posto di dolcini… maledette correzioni automatiche:)

      Elimina
    3. Grazie a te Valerita! anzi scusami se ti ho risposto con qualche giorno di ritardo!
      (anche io sono un disastro con la tastiera digitale del telefono!!)
      Un bacio!

      Elimina
  8. Prima che scompaiano le fragole dobbiamo provarli anche noi!! :-)

    RispondiElimina
  9. Adoro i friands! I tuoi poi sono carinissimi :)

    RispondiElimina
  10. sono uno spettacolo troppo belli e poi con le fragoline un tocco di classe

    RispondiElimina
  11. cavolo ma sembrano buonissimi!!
    mmm che voglia di assaggiarli .-)
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  12. Hai saputo disegnare un sole con tanti raggi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, vedi un messaggio subliminale inviato dal mio cervello alle mie mani! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...