23 agosto 2011

crostata di farro con fichi e ricotta

























In questi giorni di gran caldo e di afa soffocante, in una Milano e dintorni deserti, capita di dover fare il giro delle case dei parenti ancora in vacanza (beati loro!) per mantenere in vita piante, fiori&co.
Ma 'stavolta c'è la ricompensa!
Un fantastico fico, nel giardino della cognata, che ogni giorno regala frutti dolcissimi. Non credo ci sia niente di meglio!



Penso che i fichi, così come Madre Natura li ha fatti, siano il dolce più buono che esista e mangiarli subito dopo averli colti, direttamente sotto l'albero, sia un momento magico che riporta un pò all'infanzia.
Ma adoro anche la marmellata di fichi e sentire il loro sapore fresco, dolce e mieloso nelle crostate....
Nasce proprio così l'idea di questa crostata, con la base rustica e la crema fresca e zuccherina.
Tanto per la cronca, la crostata è stata regalata al vicino di casa che è stato così gentile da innaffiarmi i fiori durante la lunga vacanza!

Con questa ricetta partecipo al contest di about food


Ingredienti per una crostata di 20 cm di diametro

per la frolla:
200 gr. di farina di farro integrale
100 gr. di burro morbido
90 gr. di zucchero di canna
1 uovo
una presa di sale


per la crema:
400 gr. di ricotta vaccina
3 uova (dividere i tuorli dagli albumi)
una presa di sale per montare gli albumi
150 gr. di miele
6 fichi pelati
100 ml di panna fresca


Procedimento per la frolla: unite alla farina lo zucchero di canna e la presa di sale.
Aggiungete il burro ammorbidito e amalgamate poi incorporate l'uovo.
Impastate il tutto velocemente.
Avvolgete la frolla nella pellicola e lasciate riposare in frigo per un'ora. Visto il forte caldo ho lasciato la frolla per due ore abbondanti.

Procedimento per la crema: pulite i fichi e tagliateli a pezzetti.
Montate i tre tuorli con il miele finché la crema diventa corposa e chiara.
Aggiungete la ricotta e la panna.
Incorporate delicatamente i bianchi montati a neve e i fichi.

Imburrate e infarinate una tortiera a cerniera.
Stendete la frolla, ritagliate un tondo per il fondo della tortiera (aiutatevi con una rotella ... quella per la pizza per intenderci!) e delle strisce rettangolari per i bordi. Sigillate bene i bordi al fondo.
Versare la crema e lievllatela.
Infornate a 170° per 45/50 o finchè la superficie sarà gonfia e dorata.
Dopo averla fatta raffreddare conservate (se avanza), in frigo.

Nella foto in alto è stato aggiunto, in superficie, uno strato di marmellata di fichi, rigorosamente homemade (o meglio, mum-made!) con i fichi di campagna dello zio!


Per questa ricetta ho utilizzato alcuni prodottibio/km0:
farina di farro integrale, macinata a pietra
uova biologiche
zucchero di canna integrale, biologico, fairtrade
ricotta biologica, km0
miele km0
fichi bio, km0

12 commenti:

  1. che spettacolo! questa te la copiamo subitissimo!

    RispondiElimina
  2. @lerocherhotel: grazie ragazzi!

    RispondiElimina
  3. quando torna la cognata ne farai una così anche a lei...

    RispondiElimina
  4. @Raffaella: vorrei tanto fare una marmellata!

    RispondiElimina
  5. Sto per svenire @_@ mamma mia che buona!!!

    RispondiElimina
  6. deve essere buonissima....Domenica sarà sulla mia tavola ^__^

    RispondiElimina
  7. @Anonimo: subito una bustina di zucchero! ... o un fico ;)

    @Faby: benissimo! vengo anche io! ;)

    RispondiElimina
  8. davvero una bomba di bontà questa torta! ottima!

    RispondiElimina
  9. @Passiflora: grazie ... una bomba anche a livello di calorie... ma che importa! ;)

    @profumodizenzero: uhmamma! grazie!

    RispondiElimina
  10. mi piace!!! ricotta, miele e fichi...che dire, bisognerebbe solo gustarsela :))
    ciao, Valentina

    RispondiElimina
  11. Adoro i fichi e questa crostata è favolosa, io ho un piccolo alberello assai fruttifero che mi trova ospite per tutto il fine estate. I love it

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...