10 aprile 2012

Pane pasquale con cioccolato e mandorle


Conoscete tutti Vefa e le sue ricette greche, vero? bhé questo pane pasquale arriva proprio dalle pagine di quella raccolta meravigliosa di ricette...

Lo stavo sfogliando domenica sera a casa della mia amica (si, perché il libro in realtà è suo!), in cerca di ispirazione per un dolce per la pasquetta. Appena ho visto questa meraviglia di brioche profumata di arancia e ripiena di cioccolato e mandorle non ho saputo resistere... non si tratta proprio di un dessert, ma tant'è che è stata spazzolata dagli amici nel giro di un minuto netto! 
Le foto sono state fatte al volo, il tempo di far intiepidire la brioche prima di poterla divorare!!
Grazie alle mie amiche per avermi aiutato nell'allestimento del "set" casereccio! :)
Buona settimana a tutti voi!


Ingredienti per 2 trecce
500 gr. di farina forte (per me 250 gr. di farina Kamut, bio e 250 gr. di 00, bio)
1 cucchiaio e 1/2  di lievito di birra secco (per me 15 gr. di lievito di birra fresco)
mezzo cucchiaino di sale
4 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiai di scorza d'arancia grattugiata (per me due arance)
4 cucchiai di acqua tiepida
5 cucchiai di latte tiepido
2 uova leggermente sbattute
5 cucchiai di burro fuso tiepido (per me 150 gr. )
1 tuorlo
mandorle a lamelle per decorare

per il ripieno
1 uovo leggermente sbattuto
50 gr. di mandorle pelate e tostate
175 gr. di gocce di cioccolato

Sciogliete il lievito nel latte tiepido.
In una ciotola capiente mettete le farine, il sale, lo zucchero e la scorza d'arancia (e il lievito di birra se usate quello secco).
Formate una fontana e versate l'acqua e il latte con il lievito, iniziate ad amalgamare.
Aggiungete poco alla volta le uova sbattute e, se serve, altro latte tiepido (poco alla volta) affinché l'impasto sia ben amalgamato e soffice (io ho aggiunto un paio di cucchiai). 
Aggiungete poco alla volta il burro e incorporate bene all'impasto. 
Fate riposare l'impasto ottenuto in una ciotola coperta con della pellicola e lasciate in un luogo caldo e riparato per un paio d'ore, finché raddoppierà il suo volume (per me tre ore). 


Riprendete l'impasto e dividetelo a metà, formate due rettangoli di 30x40 cm.
Ritagliate tre strisce, nel senso della lunghezza. 
Spennellate la superficie con l'uovo sbattuto e distribuite le mandorle e le gocce di cioccolato.
richiudete le strisce, sigillandole e formate tre cilindretti, appiattiteli delicatamente.
Intrecciate e premete delicatamente.
Coprite con la pellicola e lasciate riposare per circa 20 minuti, dovrà raddoppiare il suo volume (per me un paio d'ore).
Trascorso questo tempo spennellate la superficie con il tuorlo sbattuto con un cucchiaino di acqua.
Distribuite le mandorle a lamelle sulla superficie. 
Infornate a 200° per 20-25 minuti finché le trecce saranno dorate in superficie.






22 commenti:

  1. Direi che per esser un set casereccio, le foto sono stupende come sempre!è profimstissimo vero questo pane?!? No perchè sembra che la sua fragranza esca dallo schermo! Ottima idea direi!! Penso perfetto anche per colazione, no? Baci cara

    RispondiElimina
  2. Mangiata ancora tiepida deve essere da estasi con tutti i profumi e il cioccolato morbido. Che voglia che mi hai fatto venire!

    RispondiElimina
  3. delizioso ,segno e lo faccio presto!ciao

    RispondiElimina
  4. eccome se conosco Vefa!!!! io ho preparato qualche settimana fa i Mount Pelion Cheese Bread(http://www.piciecastagne.it/?p=1235)!!!
    Quella donna è un genio del male... ed una garanzia!
    sei stata bravissimissima!
    come al solito ça va sans dire........

    RispondiElimina
  5. Ho visto spesso questo libro in libreria. Mi ha sempre attirato la sua copertina, al di là del fatto che le ricette all'interno fossero greche :) Questo pane lo vedo perfetto per l'operazione smaltimento uova di Pasqua e perfetto anche per la mia raccolta :) se ti va di aggiungerla, passa da me :)

    http://fairieskitchen.blogspot.it/2012/03/tutta-la-dolce-pasqua-del-mondo-il-mio.html

    a presto

    Paola

    RispondiElimina
  6. Grazie, per la scoperta e...deve essere strepitoso come pane! Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  7. Goloso!capisco la tentazione di rubare il libro, rubare la ricetta...e rubare gli scatti prima che gli amici rubassero il pane!Dovrò farlo assolutamente!:-D

    RispondiElimina
  8. Yummy...che buono!...ho l'acquolina in bocca...

    RispondiElimina
  9. @Luisa: grazie mille!!Si, profumatissimo e ideale per la colazione! lo rifarò molto presto!

    @la signorina pici e castagne: e li ho visti si i tuoi panini! decisamente invitanti!

    @Paola: grazie mille per l'invito! vengo subito a vedere!

    @Ale: si, si proprio delizioso!

    @ilgamberorusso: ahahah! :D dai, replica e poi mi dici! :)

    RispondiElimina
  10. buonaaaaaa, una brioche perfetta per colazione e merenda e spuntino di quest'ora!!! bravissima!

    RispondiElimina
  11. Non conoscevo quel libro ma promette molto bene con questa splendida brioche! Appena tiepida, con il cioccolato ancora morbido dev'essere paradisiaca. Arrivo al volo per la colazione ^_^ Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  12. La ricetta viene voglia di farla immediatamente e complimenti per il set casereccio! La foto è stupenda!

    RispondiElimina
  13. mi sono innamorata della treccia, io adoro questo tipo d dolci, è molto simile all'alsaziana che al posto delle mandorle e arancia ha la crema pasticcera, ma l'aspetto è proprio questo, non l'ho mai fatta, ma a mangiarla sono sempre la numero uno! in sti giorni freddissimi, mi sa tanto che ci farò un pensierino con la scusa di riscaldare l'ambiente con il forno!!

    RispondiElimina
  14. Mi sono subito innamorata di questo pane meraviglioso, ricetta già segnata! Bravissima! Mi piace molto il tuo blog, mi sono unita ai lettori!

    RispondiElimina
  15. ha un aspetto più che delizioso! :-)

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia di pane dolce, solo a guardarlo viene l'acquolina...
    baci Alessandra

    RispondiElimina
  17. certo che la conosco, ma sai che proprio oggi sfogliavo un libro di cucina greca? :)
    che bella questa treccia! complimenti!

    RispondiElimina
  18. ne addenterei volentierissimo un pezzo! bellissima!
    buona serata
    spery

    RispondiElimina
  19. Grazie per aver accolto il mio invito :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...