03 maggio 2012

budino al cioccolato e cialdine mandorle e arancia


Ma io ho ancora un uovo di pasqua quasi integro in dispensa, cosa farne??
Una cosa veloce, facile ma di grande effetto e goloso .... mumble, mumble.... vabbhé facciamo un budino
Ho scelto questa ricetta che mi sembrava la meno "impegnativa", dal punto di vista degli ingredienti. 
Se volete potete omettere le spezie, che invece io adoro!
Per accompagnare il budino, per non farsi mancare nulla, ho abbinato delle cialdine alle mandorle e arancia, gustose e profumate!




Budino al cioccolato con cialdine all'arancia

Ingredienti per circa 10 piccoli budini
1 lt di latte scremato
80 gr. di maizena
110 gr. di cioccolato fondente
60 gr. di cacao amaro
150 gr. di zucchero di canna
50 gr. di burro
cannella, noce moscata, zenzero, pepe

Mettete in una pentola antiaderente il latte, il cacao, lo zucchero di canna e il burro e portate a ebollizione. Togliete dal fuoco.
A parte sciogliete la maizena con qualche goccia di latte freddo e poi versate nel pentolino.
Rimettete sul fuoco basso e aggiungete le spezie e il cioccolato finché si sarà sciolto.
Spegnete e fate raffreddare.
Versate nei vasetti e mettete in frigo fino alla consumazione.



Ingredienti per le cialdine 
60 gr. di mandorle a granella
15 gr. di farina 0
35 gr. di burro fuso
50 gr. di zucchero di canna, tritato molto fine (nella ricetta originaria zucchero a velo)
1 arancia non trattata
1 presa di sale

In una ciotola mescolate le mandorle, la farina, lo zucchero di canna, il sale e la scorza di arancia.
Aggiungete il burro fuso e il succo di mezza arancia e amalgamate il tutto.
Lasciate in frigo per un paio di ore.
Riprendete l'impasto, fate delle piccole palline, adagiatele su una placca con carta da forno e schiacciate leggermente con una forchetta o con le dita, senza appiattirle.
Infornate a 200° per 3-4 minuti o finché i bordi saranno dorati.
Lasciate raffreddare e staccate delicatamente le cialde dalla teglia.







29 commenti:

  1. C'è qualcosa di irresistibile in un vasetto di vetro in cui affondare il cucchiaio... e col croccantino abbinato è il top!
    PS Troppo bella la scritta sul cucchiaino, ti suggerisco di farteli produrre sul serio, sono uno sfizio ;o)

    RispondiElimina
  2. Mamma mia come deve essere buono questo budino!!!!! E vogliamo parlare delle cialdine.......favolose!!!!!

    RispondiElimina
  3. mmmm buono questo vasetto!! Ma le cialdine mi hanno conquistata! Ottima idea carissima!! (approvo la tua filosofia lo sai vero?? ^_*) bacio e buona giornata!!

    RispondiElimina
  4. Quanto sono golosi questi vasetti !! anche io avevo visto queste cialdine e le avevo trovate sfiziosissime, abbinate al budino sono una meraviglia !!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  5. Ma quanto sono buoni i budini al cioccolato? Sluuurp! E che belle foto *_*
    Un bacione!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia!Incantata da questi squisiti budini e ancora di più dalle cialdine ti auguro una splendida giornata, smack!

    RispondiElimina
  7. la foto con il cuore mi fa impazzire!!!
    e quel cucchiaino stupendo??? da dove viene? :D

    RispondiElimina
  8. e quelle cialdine!?!? che carine e buone!! hai fatto delle foto stupende.. e quel budino?? vien voglia di metterci la punta del dito dentro e poi metterlo in bocca! baciii

    RispondiElimina
  9. sono sempre più affascinata!!!

    RispondiElimina
  10. che delizia Lizzy! ogni volta che passo da te è un piacere per gli occhi :) un bacione

    RispondiElimina
  11. Ohi ohi Lizzy, che fantastica idea questi budino pret-a-porter!! Ma senti, secondo te quanto si conservano i budini fuori dal frigorifero e invasettati?

    RispondiElimina
  12. Giusto qualche settimana fa cercavo una ricetta facile e veloce per il budino al cioccolato, che volevo fare anch'io per finire il cioccolato delle uova di Pasqua..ma nessuna mi convinceva, così ho optato per una crema ganache ;-)Ma prestissimo proverò sicuramente questa tua ricetta :)

    RispondiElimina
  13. che idea!!! queste cialdine sembrano così delicate e friabili, non penso che riuscirò mai a farle ma grazie per i tuoi piccoli suggerimenti (non si sa mai).
    mi piace il gioco dei colori e dello sfondo che gli hai dato :-)

    RispondiElimina
  14. ma è tutto una delizia!!! quel budino irresistibile.. e le cialdine poi!!!!!!!!! tu sei di un altro pianeta, te lo dico io!!!!

    RispondiElimina
  15. @Ritroviamoci in cucina: vero, il croccantino e l'arancia ci stanno proprio bene! .... per il cucchiaino ....mmh mi hai messo la pulce nell'orecchio! :)

    @Benedetta: eccerto che lo so! :)

    @Rossella: sai che non ricordo dove l'ho preso... può essere da muji... ma non sono sicura ...

    @Luisa, Elisabetta, Martina: grazie ragazze!!

    @Roberta: mah, guarda io li ho in frigo da martedì e sono ancora buoni. Fuori dal frigo credo che due/tre giorni li regga senza problemi... ma intendi anche sigillati?

    @F: se li fai poi fammi sapere!

    @Vaty: dai, dai provaci! :)

    @la signorina pici e castagne: oddio è un complimento? :DD bacio!

    RispondiElimina
  16. è sempre un piacere passare nel tuo blog!che meraviglia!baci!

    RispondiElimina
  17. Grazie per la risposta Lizzy, sì sigillati, secondo te è possibile creare una specie di sottovuoto come per le marmellate? Che domandona eh?!

    RispondiElimina
  18. Che figataaaaaaaaaaaa!!! Ops... non si poteva dire? mi è venuto di getto ma quelle cialdine sono stratosferiche!!!!!!! Il budino parla da solo!!! Ok è ora che vada a dormire!!! Baci

    RispondiElimina
  19. @roberta: che domanda difficile! Bisognerebbe provare, forse potrebbero conservarsi per qualche tempo... Non troppo direi....

    @ely: si, si puó dire! :D .... Detto da te non puó che farmi piacere!:)

    RispondiElimina
  20. Nel budino al cioccolato ci affigherei, soprattutto in questo periodo ma quelle cialdine sono troppo sfiziosissimeeeeeeeeeeeee ^_^ Ora non me le levo dalla testa fino a che non le avrò fatte :D! bacioni, buon we

    P.S. prova a mischiare insieme maizena, zucchero e cacao setacciato e ad aggiungere il latte pochissimo alla volta fino a rendere tutto fluido. Rischio di grumi ridotto a zero ^_^

    RispondiElimina
  21. @Federica: grazie per il suggerimento!! la prossima volta farò così! :)

    RispondiElimina
  22. Ciao cara ma lo sai che ho provato pure io a far le cialdine come descritto nella rivista sale & pepe? Mi sono venute male, uffi!!! Le tue sono meravigliose, più belle di quelle della rivista, bravissima!!

    RispondiElimina
  23. Potrei uccidere per una di quelle cialdine croccantose….mmmmh….
    Mi chiamo Irene, mi piace il tuo blog, talmente tanto che ho una sorpresa per te sul mio!

    RispondiElimina
  24. quelle cialde devono essere fantastiche,cosa darei per mangiare un budino vero!!!!a casa mia sono vietati per via del latte.....comunque complimenti per il blog e ti aspetto..ciao

    RispondiElimina
  25. quelle gialdine son spaziali!!!!!!!!!!!
    voglio i tuoi budini!!
    bacio

    RispondiElimina
  26. @maria: effettivamente alcuni passaggi non sono molto chiari... anche i miei sono differenti da quelli della foto!

    @Irene: grazie mille Irene, sei carinissima!

    RispondiElimina
  27. Con questa stessa passione smodata per tutto ciò che è dolce non posso non unirmi :*
    Felicissima d'averti trovata :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...